Il caffè giunse sulle rive del Golfo con Maria Carolina d’Asburgo-Lorena, che nel 1768 sposò Ferdinando di Borbone.

Sono poco più di cento in divise molto colorate che la leggenda fa risalire a Michelangelo prima e Raffaello poi.

Abbiamo messo assieme due itinerari, tra i più interessanti. Monti e Testaccio, due quartieri tra i più vivi ed affascinanti della Capitale

La parola “Halloween” deriva dall’espressione scozzese “All Hallows’ Eve”, letteralmente “Notte di tutti gli spiriti”. Si tratta di una festività di origine pagana, ideata dal popolo celtico.

Ci si andava per le delizie gastronomiche e per ragioni religiose, naturalistiche, culturali: per ritemprarsi lo spirito, o il palato. Oggi Norcia rinasce, e lo fa cercando di cavalcare il suo cavallo più bello: il turismo.

Percorriamo la Capitale sul mitico “Vespino”, d’epoca o moderno, tra centro storico, luoghi famosi, monumenti e quartieri pittoreschi.

Dal 21 giugno al 7 settembre lo storico Festival lirico vedrà impegnati per 51 serate interpreti di fama internazionale insieme ai complessi artistici e tecnici areniani.

La Costiera Amalfitana può essere considerata sempre più come un punto di riferimento irrinunciabile per tutti gli amanti del trekking.

«Non è piana, non è verticale / è una linea che sale in collina / è una strada che parte dal mare / il percorso della città obliqua…». Cantava così nel 1987 Edoardo Bennato, celebre rocker napoletano che, rompendo i ponti con la tradizione musicale partenopea, ha dato vita a un genere tutto personale.