La Sardegna possiede ben 3 Oasi WWF: l’Oasi di Scivu, l’Oasi Steppe Sarde e la prima ad essere stata istituita, nonché la più importante, l’Oasi di Monte Acrosu.

Alla vigilia di Ognissanti, queste usanze folkloristiche prendono vita per le strade dei paesi attraverso la celebrazione dell’Is Animeddas o Su mortu mortu.

Ci sono ricette iconiche che nel tempo assumono un valore identitario come i tradizionali Malloreddus o gnocchetti sardi.

Une delle ricette più famose della Sardegna è la Mazza Frissa, ottenuta solo con tre ingredienti: panna vaccina, farina di grano duro e sale. Scopri di più!

Ad Alghero c’è l’area protetta di Porto Conte, un patrimonio naturale, caratterizzato da grotte sommerse, preziosi coralli e forme di vita inestimabili.

Quest’anno, con Grimaldi Lines, diventa spettatore di un antico e ambito trofeo nella storia dello sport, l’America’s Cup 2020, che quest’anno si svolgerà anche in Sardegna presso il Villaggio Regate di Cagliari

Per Oristano, in Sardegna, il Carnevale non è una festa come tutte le altre! Come ogni anno, si svolge la Sartiglia, un’antica manifestazione con cavalieri eleganti, giochi equestri e tornei.

Sorto dalle ceneri di un carcere e da un’antica influenza austro-ungarica, il Parco Nazionale dell’Asinara è una tappa obbligatoria per chi è in visita a Porto Torres o a Stintino