La notte dell’epifania, è sicuramente caratterizzata da un velo di mistero e magia, e Napoli, con la sua storia, sicuramente è il posto adatto per esprimere al meglio queste sensazioni

Così come in Italia, anche in Grecia le festività Natalizie sono molto sentite e caratterizzate da una profonda tradizione sia culturale che gastronomica

Decidere di festeggiare il Capodanno in Tunisia può sembrare una scelta un po’ azzardata per chi è abituato ad associare questa meta prettamente alle vacanze estive.

Tradizione è anche la composizione del menù che si tramanda da secoli, infatti la cena della Vigilia è interamente a base di pesce, mentre il pranzo di Natale a base di carne.

La Spagna, diversamente da quanto si pensi, ha da offrire una grande varietà di eventi e attrazioni ai visitatori che decidono di trascorrere qui le proprie vacanze invernali.

Napoli è il cuore della tradizione dei presepi. Partendo da San Gregorio Armeno, vicoletto situato tra via dei Tribunali e Spaccanapoli, ci si può immergere completamente nell’atmosfera natalizia

Località dedicata ad Asclepio, la divinità della salute presso i Greci. Centro taumaturgico dove si affluiva da ogni parte del mondo ellenico.

I Quartieri Spagnoli rappresentano sicuramente una delle zone più caratteristiche di Napoli. Il loro nome risale al XVI circa, quando furono uniti tre quartieri differenti per ospitare le truppe Spagnole

Inaugurato nel 1995, il Parco Nazionale del Vesuvio è un importante luogo di interesse storico e geologico che da sempre accoglie turisti da tutto il mondo.