Articoli

Da non perdere gli ultimi due appuntamenti di dicembre di Autunno in Barbagia: a Fonni e Ortueri (7 e 8 dicembre 2019) e Orune (4 e 15 dicembre 2019)

La Sardegna non si spegne mai, è un susseguirsi di eventi durante tutto l’anno. Passata l’estate è già tempo di dedicarsi ai numerosi appuntamenti previsti per “Autunno in Barbagia”, la manifestazione giunta alla ventiquattresima edizione, che da anni promuove le eccellenze di un territorio che rappresenta il cuore della Sardegna e che è ricco di storia, cultura e tradizione.

Il sole è quasi tramontato e un rosso infuocato si diffonde nel promontorio roccioso affacciato sul mare di Capocaccia. Un miracolo di colori che si ripete tutti i giorni mai identico a se stesso.

Storie di eroi e di contrabbandieri, di gente di mare e di cinema, di velisti scafati e grandi ufficiali: molte rotte si sono incrociate nelle isole gioiello incastonate nelle Bocche di Bonifacio, lo stretto che divide la Sardegna dalla Corsica, dominate dal vento che ha modellato ogni roccia e ogni arbusto e che regala al mare un colore e una trasparenza ineguagliabile.

Fare rotta su Caprera, la seconda isola più grande dell’arcipelago, è una meta di viaggio unica, così come scoprire l’isola madre: La Maddalena, che lo scorso anno ha festeggiato i 250 anni dalla fondazione.