Articoli

Ci sono ricette iconiche che nel tempo assumono un valore identitario come i tradizionali Malloreddus o gnocchetti sardi.

Une delle ricette più famose della Sardegna è la Mazza Frissa, ottenuta solo con tre ingredienti: panna vaccina, farina di grano duro e sale. Scopri di più!

Ad Alghero c’è l’area protetta di Porto Conte, un patrimonio naturale, caratterizzato da grotte sommerse, preziosi coralli e forme di vita inestimabili.

Sorto dalle ceneri di un carcere e da un’antica influenza austro-ungarica, il Parco Nazionale dell’Asinara è una tappa obbligatoria per chi è in visita a Porto Torres o a Stintino

Chi dice che la parte più bella del viaggio sia il viaggio stesso, ha ragione! Chi sceglie di viaggiare a bordo delle navi Grimaldi Lines non si annoia mai

Da non perdere gli ultimi due appuntamenti di dicembre di Autunno in Barbagia: a Fonni e Ortueri (7 e 8 dicembre 2019) e Orune (4 e 15 dicembre 2019)

La parola “Halloween” deriva dall’espressione scozzese “All Hallows’ Eve”, letteralmente “Notte di tutti gli spiriti”. Si tratta di una festività di origine pagana, ideata dal popolo celtico.

La processione su due chilometri si tiene nei giorni della Pentecoste e tra la Basilica di San Gavino e la chiesa di Balai Vicino.

La Sardegna non si spegne mai, è un susseguirsi di eventi durante tutto l’anno. Passata l’estate è già tempo di dedicarsi ai numerosi appuntamenti previsti per “Autunno in Barbagia”, la manifestazione giunta alla ventiquattresima edizione, che da anni promuove le eccellenze di un territorio che rappresenta il cuore della Sardegna e che è ricco di storia, cultura e tradizione.

Il sole è quasi tramontato e un rosso infuocato si diffonde nel promontorio roccioso affacciato sul mare di Capocaccia. Un miracolo di colori che si ripete tutti i giorni mai identico a se stesso.