Carnevale di Sitges 2019

Sitges, una sfilata di buonumore

50 carri che trasportano più di 3.000 personaggi mascherati, pronti a far ballare non meno di 300 mila spettatori. Il calendario, giorno per giorno ed evento per evento.

di Laura Tufari- VisitareBarcellona.com


Il gioiello della Costa Dorada. Una delle immagini che si disegnano nella mente quando si pensa al Mar Mediterraneo è quella di deliziosi paesini con le casette bianche e le persiane blu, le bouganville colorate, il profumo del pesce alla griglia e della salsedine che stimolano i sensi e il mare azzurro a perdita d’occhio. Se questo è anche il vostro ideale di destinazione litoranea, allora Sitges non vi deluderà.

Il popolare borgo della Costa Dorada, a circa  30 minuti di distanza da Barcellona in direzione sud, è una vera calamita per i turisti di tutta Europa.
E le ragioni del suo successo non sono difficili da comprendere: un incantevole centro storico con strette stradine pittoresche, botteghe di artigiani e ristoranti dove farsi tentare dalle specialità catalane, un lungomare reso esotico dalle palme agitate dal vento e dai chiringuitos con i tavolini all’aperto che invitano a sorseggiare una caña (birra), locali per tirare tardi e tante tante spiagge Bandiera Blu per perfezionare la tintarella o rinfrescarsi tra un'attività culturale e l’altra. Uno squisito mix di ingredienti che profuma di mare, tradizione e divertimento.
Sitges è una destinazione vivace e interessante da visitare tutto l’anno, ma c’è un momento preciso in cui un alone di magia avvolge la città, un momento in cui tutti possono diventare qualcosa di diverso da quello che sono normalmente e sognare di evadere per qualche giorno: si tratta del suo favoloso Carnevale.

La magia del Carnevale di Sitges. Il Carnevale di Sitges, con alle spalle più di un secolo di storia e con una media di 300.000 partecipanti all’anno, è insieme la più tradizionale e la più scatenata tra le feste in maschera di tutta la Catalogna e una delle più importanti del mondo. Un gigantesco, colorato e chiassoso rituale pagano che unisce adulti, bambini, giovani, anziani e comunità LGBT nel segno della voglia di divertirsi e prendere la vita, anche solo per qualche ora, con leggerezza.

Ogni anno, i festeggiamenti si aprono il Giovedì Grasso e il fitto calendario di attività continua fino al Mercoledì delle Ceneri, con balli, concerti, fuochi d’artificio, maschere, cene ma soprattutto sfilate durante le quali moltissimi carri percorrono le vie della città trasportando migliaia di danzatori dai costumi vistosi e scintillanti. Se alle parate preferite il “party” e volete godervi l’atmosfera carnevalesca in un ambiente giovane, alternativo e trasgressivo, allora i momenti migliori sono il sabato e il martedì notte, quando tutto il paese sembra essere invaso da personaggi mascherati di ogni genere e la musica risuona nei bar, trasformati per l’occasione in discoteche.

Ma vediamo più nel dettaglio cosa succede durante questo rituale di contagiosa follia collettiva. L’inaugurazione ufficiale del Carnevale avviene il Giovedì Grasso (28 febbraio 2019) alle 19 circa, con l’arrivo davanti al Municipio di Sua Maestà Carnestoltes il Re del Carnevale, un personaggio fittizio abbigliato in modo eccentrico e provocatorio. Carnestoltes è accompagnato dalla Regina, ed entrambi presenzieranno a tutti gli atti del Carnevale.
Anche se da questo momento e fino al Mercoledì delle Ceneri Sitges sarà teatro di decine e decine di eventi, i momenti assolutamente imperdibili sono due: la Rúa de la Disbauxa, la sfilata della “dissolutezza” che si tiene la domenica (3 marzo 2019, partenza alle ore 19:30), e soprattutto la Rúa del Extermini, la parata dello “sterminio” del martedì (5 marzo 2019, partenza alle ore 21); un’apoteosi di piume, glitter, costumi vistosi e originalissimi, e tanta satira e voglia di trasgredire a fare da contorno. Per qualche ora, tutta la città vibra al ritmo dei circa 50 carri che trasportano più di 3.000 personaggi mascherati, pronti a far ballare gli spettatori che affollano ogni angolo delle strade e piazze comunali.

Un altro appuntamento da non perdere, per il suo elevato grado di follia, è la Cursa de llits disfressats (sabato 2 marzo 2019 alle ore 12): una corsa sfrenata in cui i protagonisti sono dei letti provvisti di ruote che vengono “mascherati” a gioco con i loro guidatori e lanciati lungo le strade della città in una sfida all’ultimo lenzuolo.
Le regole della gara richiedono che il letto sia perfettamente fatto e che uno dei membri della squadra (ognuna composta da minimo 5 persone) debba rimanere sopra il materasso senza cadere per tutta la durata della corsa. Le risate sono garantite, insieme a una buona dose di surrealismo … vi sembrerà di stare in un film comico!
Ed è, in effetti, proprio la comicità la chiave per interpretare il Carnevale di Sitges, un evento dove tutti sono benvenuti e tutti possono partecipare, purché accomunati dal senso dell’umorismo e dalla voglia di divertirsi. Le famiglie con bimbi potranno assistere alle sfilate infantili, le persone più anziane ai balli e concerti tradizionali in piazza, i più festaioli troveranno pane per i loro denti nelle lunghe notti magiche … e voi, avete già trovato la vostra ragione per andarci?

Sitges si trova 40km a sud di Barcellona: raggiungila comodamente con la tua auto, che puoi imbarcare con noi a tariffe super vantaggiose